Riscaldamento ad Induzione Ambrell
Riscaldamento ad Induzione Ambrell
fusione ad induzione

Fusione ad Induzione

La fusione per induzione rappresenta una fonte di calore affidabile, ripetibile, senza contatto, sicura e ad efficienza energetica, disponibile in un breve intervallo di tempo. Questi vantaggi possono essere efficacemente utilizzati nel processo di fusione dei metalli. Se la vostra applicazione prevede la fusione di pochi grammi di metallo in piccoli crogioli, o la carica di parecchie centinaia di chilogrammi in forni di grandi dimensioni, Ambrell vi offrirà la soluzione migliore per il vostro processo.


La Galeria Applicativa: Fusione

Visita la nostra la galleria applicativa per scoprire alcune tra le infinite soluzioni di fusione a induzione


Melting iron powder to form pucks for analysis

To heat a sample of iron powder for a melting application; the client manufactures metal powders

Melting of Ni based alloy samples

Induction heating provides hands-free heating, involves no operator skill required for manufacturing, even distribution of heating and fast, controllable temperature ramp

Heating a crucible for melting plastic

A single-position 6-turn helical coil is used to generate the required heating for application. The crucible is heated in 70 seconds with the 5kW power supply.

Melting silicon in graphite crucible for material testing

The customer is developing a university lab experiment to melt silicon and is still developing the process.

Melting lead ingots to form battery posts and connectors

Melting 30 lb(13.6 kg) & 60 lb(27.2 kg) lead ingots to form battery posts & connectors

Melting the end of a plastic tube to create a seal

A single turn coil encapsulated in custom blocks is used for sealing the tube. Two tubes are placed between the coil blocks and a 7lb (3.2kg) load is applied to the top of the coil.

Crucible melting a variety of materials in a nitrogen atmosphere

The crucible is heated using a coil with a four turn pancake at the base that extends upward into a three turn helical coil.

Melting aluminum in a graphite crucible for casting

Induction heating provides hands-free heating that involves no operator skill for manufacturing, repeatable, dependable results, more efficient and cost effective then gas furnace, does not heat up the manufacturing area and increases production.

Hermetic sealing of stainless steel rods with glass preforms

Induction heating provides hands-free heating that involves no operator skill for manufacturing, amounts of glass are precisely controlled by the glass preforms and even flow of glass creates aesthetically pleasing bond.

Remove plastic coating from steel tubes

Induction heating is the only feasible way to remove the plastic coating, leaving it in an unpolluted form for recycling. It is a faster process

Releasing a Lens Grinding Fixture Bond

The bonded assembly is placed (glass up) within a helical coil which circles the bonding slug. Induction heats the material to the melting point in 5-7 seconds.

Melting Glass for Fiber Drawing

To heat a metal susceptor vessel to 2200°F within 25 minutes for a fiberglass melting application

Melting of Ticonium and Nobilium ingots

Due to the small size of the ingots, RF induction heating was required to efficiently couple to the samples in order to provide the necessary power to initiate melting.

Il Riscaldo ad Induzione0

Informazioni sul riscaldamento a induzione

Il riscaldo ad induzione è un metodo senza contatto veloce, efficiente, preciso e ripetibile per il riscaldo di metalli o altri materiali elettricamente conduttivi. Il materiale può essere costituito da un metallo come l’acciaio, il rame, l’alluminio, l’ottone o può essere un semiconduttore come il carbonio, la grafite o il carburo di silicio. Per il riscaldo di materiali non conduttivi come la plastica o il vetro, l’induzione viene utilizzata per riscaldare un suscettore elettricamente conduttivo, in genere di grafite, che poi trasferisce il calore al materiale non conduttivo.

 

  

La nostra brochure di 4 pagine presenta ulteriori informazioni su come la tecnologia ad induzione.

Vedi Scheda

Quale uno dei pionieri nella tecnologia di fusione ad induzione a stato solido, con una fama 30ennale di innovazione, Ambrell è uno dei leader nel settore delle soluzioni per il riscaldo. I nostri impianti, installati in oltre 50 paesi, sono supportati dalla nostra rete di esperti del settore dell’induzione. Grazie al nostro fermo impegno per l'innovazione e volto ad un miglioramento continuo, siamo orgogliosi di offrire prodotti e soluzioni di qualità per una varietà di settori industriali e mercati. 

In collaborazione con molti integratori, la Ambrell ha sviluppato sistemi di fusione affidabili ed efficienti. Questi sistemi operano con generatori Ambrell nella gamma da 2,4 kW a 500 kW di potenza in uscita. La Ambrell fornisce soluzioni per la fusione ad induzione che sfruttano la fusione in crogioli e forni ad induzione.

Un tipico set per fusione ad induzione è costituito da generatore, testa di riscaldo, bobina di induzione e crogiolo.

Il sistema di fusione del metallo che utilizza un forno ad induzione è costituito da un meccanismo di inclinazione del crogiolo, che sfrutta la forza pneumatica/idraulica per una colata graduale e senza sforzo. Tale sistema utilizza un design personalizzato, una bobina ad alta conducibilità, che assicura la migliore trasmissione di calore ai particolari. Anche questo sistema viene alimentato mediante un generatore di induzione Ambrell. Inoltre forniamo sistemi di raffreddamento ad acqua per impianti di fusione – a partire da sistema ad aria a ciclo chiuso per generatori di induzione a bassa potenza, fino a torri di raffreddamento evaporative a ciclo aperto per generatori di induzione di maggiore potenza.